Annunci di Lavoro

Il Prestito

Il Prestito

Quando parliamo di prestito ci riferiamo al rapporto che intercorre fra il richiedente una certa somma di denaro e l'istituto di credito che eroga tale somma, vincolando il richiedente alla restituzione di quanto dato in prestito con in aggiunta una quota di interessi secondo condizioni pattuite in precedenza e legalmente regolamentate.

Tante sono le tipologie di prestito attualmente disponibili, secondo un offerta che ha elaborato proposte sempre più attente alle specifiche esigenze dei consumatori. Così per amore di chiarezza possiamo operare una prima generale ripartizione fra prestiti finalizzati e prestiti non finalizzati. Quando parliamo di prestito finalizzato facciamo riferimento a tutte quelle situazioni nelle quali la richiesta di finanziamento è motivata esplicitamente, finalizzata appunto, ad un acquisto ben preciso. E' il caso degli acquisti rateizzati, per esempio quando andate a comprare un nuovo divano e decidete per il pagamento rateale non fate altro che usufruire di un prestito finalizzato che copre l'acquisto del bene da voi scelto e che rifonderete ratealmente in un arco di tempo stabilito. Questo tipo di prestiti molto diffusi sono per altro di immediata e semplice attuazioni, stipulati all'atto stesso dell'acquisto non richiedono nulla più della compilazione di un modulo grazie ad accordi e convenzioni che gli esercizi commerciali stipulano con banche e finanziarie.

I prestiti non finalizzati invece sono quei finanziamenti per i quali non viene esplicitata la finalità della richiesta,  non sono dunque vincolati ad un acquisto in particolare ma liberano liquidità per l'utente che ne fa uso come meglio ritiene opportuno. Ovviamente la modalità di accesso a questo tipo di finanziamento non è così  rapida come nel caso precedente, ma richiede una fase se pur breve di istruttoria e normalmente qualche giorno perchè il prestito diventi operativo.
Possono concedere un prestito gli istituti bancari e le agenzie di intermediazione finanziaria regolarmente  autorizzate, che per l'utente sono interlocutori diretti, ovvero  erogano direttamente il prestito. Oppure è possibile rivolgersi ad un mediatore creditizio, una figura professionale sempre più diffusa che offre la propria consulenza  e assiste colui che debba fare richiesta di un prestito, trattando per suo conto con banche o finanziarie per spuntare condizioni  maggiormente vantaggiose per il proprio cliente. Il vantaggio in questo caso è ovviamente la possibilità di avere accesso ad un trattamento economico più favorevole, grazie ad accordi e in generale ad una maggior potere contrattuale che un mediatore creditizio con un buon portafoglio clienti ha rispetto ad un privato, dall'altra parte ovviamente dovrete corrispondere l'onorario per la sua prestazione al mediatore.  Comunque sia per chiunque debba chiedere un prestito e qualsiasi sia la modalità con la quale deciderà di farne richiesta è di norma consigliabile prendere visione di più preventivi per confronto; a tal proposito internet si può rivelare uno strumento di grande utilità con la possibilità di reperire informazioni ed ottenere preventivi in maniera molto rapida e senza necessità di spostarsi.